Bergamotto

Il Citrus Bergamia Risso o più comunemente il Bergamotto è un agrume classificato come, appartenente alla
famiglia delle Rutacee, sottofamiglia Mesperidee, genere itrus. Il frutto di forma sferica con un peso medio
di 200 grammi, prima della maturazione è di colore verde scuro intenso, dopo giallo, simile al limone.
La fioritura di questo avviene nel mese di aprile e i frutti sono raccolti dagli inizi di novembre fino alla fine di
marzo. Il suo habitat naturale per fruttificare è in una ristretta fascia costiera della provincia di Reggio
alabria, di poco più di 100 km che va da Villa San Giovanni a Gioiosa Jonica. La coltivazione di questo
agrume può essere fatta solo in questa fascia di territorio calabrese in quanto le condizioni del microclima in
questa zona riescono a farlo fruttificare grazie a quest’area che è chiamata “ tropicale temperata umida”. I
350 componenti chimici, rendono l’olio essenziale di bergamotto indispensabile nell’industria profumiera
internazionale avendo la funzione non solo di fissare il bouquet aromatico dei profumi, ma anche di
aromatizzare le altre essenze contenute, esaltando le note di freschezza e fragranza. Oltre che nella vasta
gamma di acqua di toilette, profumi, deodoranti chypres, fougeres, lozioni antiforfora rinfrescanti contro la
caduta dei capelli, saponi profumati ad alto potere disinfettante, prodotti antisolari, sali da bagno, dentifrici,
l’essenza di Bergamotto viene impiegata nell’industria farmaceutica per il suo potere antisettico e
antibatterico, nelle sepsi chirurgica, in odontoiatria, oftalmologia, ginecologia, dermatologia, tanto da essere
inserita nelle farmocopee di diversi paesi. L’essenza ed il frutto vengono usati nell’industria alimentare
riscuotendo ormai enorme successo e curiosità. Da molti studi emerge che il bergamotto derivi da
mutazione di altra specie. Per quanto attiene la provenienza, gli studiosi si trovano in enorme disaccordo
alcuni sostengono provenga dalla Cina, altri Spagna, altri ancora Canarie ma, l’unico luogo nel mondo dove
il Bergamotto fruttifica ottimamente è solo in questi luoghi dell’estremo sud d’Italia. L’etimologia più
attendibile è Beg-armudi,”pero del signore” in turco, per la somiglianza che il Bergamotto ha con la pera
bergamotta.